Personale

L’impegno prioritario della DIDASCO è quello di fornire e assicurare PERSONALE ALTAMENTE QUALIFICATO, con esperienza e amore per questo lavoro. L’equipe riabilitativa prevede la presenza di assistente sociale, psicologi ed educatori.

La Cooperativa sviluppa annualmente il piano di formazione e di aggiornamento per i propri operatori su una molteplicità di metodologie e tematiche riguardanti i servizi offerti. Inoltre, si impegna nella  promozione di una cultura dell’ integrazione e  della solidarietà realizzando ogni volta possibile attività tra i ns. minori e coetanei (compagni di scuola , amici, cugini etc…) col fine di migliorare la loro qualità della vita.

La Didasco è impegnata nella costruzione di reti di collaborazione sul territorio al fine di aumentare l’efficacia ed efficienza dei servizi da noi erogati, ma soprattutto per realizzare l’essenza stessa della nostra “politica”, cioè la costruzione di reti di solidarietà e legami sociali.

L’equipe interdisciplinare interna prevede la presenza delle seguenti figure professionali:

  • Assistenti domiciliari e/o operatori socio-sanitari: in possesso di qualifica regionale, è una figura centrale nei servizi domiciliari che attua il programma di intervento con il singolo utente attraverso azioni di aiuto alla persona con problemi di non autosufficienza per lo sviluppo di abilità, per la crescita dell’autonomia personale e sociale, anche relazionandosi con diversi contesti (familiare e socio-ambientale). Operano nei servizi dell’area Minori, Disabili.
  • Tecnici dei servizi sociali: con diploma superiore quinquennale, svolgono funzioni di assistenza e aiuto nella realizzazione progetto di intervento attraverso azioni a valenza preventiva, riabilitativa e di integrazione sociale.
  • Operatori di base: coadiuvano e integrano il lavoro degli assistenti e dei tecnici con analoghe finalità.
  • Animatori: organizzano spazi ludico-espressivi, propongono ed attuano attività di socializzazione, culturali e ricreative di gruppo, gestiscono attività specifiche di laboratorio ecc.
  • Educatori professionali: contribuiscono all’elaborazione del progetto educativo in rapporto anche con i servizi pubblici; realizzano progetti educativi e di socializzazione, contribuendo all’analisi dei bisogni e delle aspettative degli utenti; curano, in collaborazione con il coordinamento, l’attivazione delle risorse informali del territorio ecc. Operano nell’assistenza domiciliare ai minori e disabili.
  • Assistente sociale: svolge funzioni professionali di coordinamento dei servizi, partecipa alla elaborazione dei piani di intervento individuali e dei progetti, fornisce la importante funzione di interfaccia tra i servizi e le strutture territoriali istituzionali e non, cura la collaborazione e la comunicazione tra i diversi contesti come facilitatore relazionale della rete. ecc.
  • Psicologo: svolge funzione di coordinamento dei servizi, offre sostegno agli utenti, favorisce lo sviluppo del rapporto con i componenti del nucleo familiare, offre all’equipe degli operatori momenti di elaborazione sul contesto operativo in atto e nel rapporto utente-famiglia-operatore, fornisce momenti di supervisione sia individuale che di gruppo ecc.
  • Segretarie organizzative: assicurano attività di filtro delle telefonate, accoglienza e trasmissione delle comunicazioni verso operatori e utenti, distribuzione dei turni di lavoro e attività di archivio.